Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerd́ 17.11.2017 ore 20.29
Sei qui: Home | Vignola. Agguato con l'acido al dottor Tondi, 8 anni ad aggressore
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Vignola. Agguato con l'acido al dottor Tondi, 8 anni ad aggressore


Daniele Albicini, 60enne tecnico della Ausl di Sassuolo, è stato condannato in tribunale a Modena a otto anni, con il rito abbreviato, per l'aggressione con la soda caustica commessa ai danni di Stefano Tondi (nella foto), direttore del reparto di Cardiologia all'ospedale di Baggiovara, centrato da un getto della sostanza corrosiva 'spruzzata', da Albicini, con una normale pistola ad acqua, direttamente negli occhi del medico, davanti all'abitazione di quest'ultimo a Vignola, il dieci novembre dello scorso anno.



Nel corso dell'aggressione rimase ferito anche il figlio di Tondi, 19enne. Il giudice Barbara Malavasi ha stabilito anche una provvisionale di 90mila euro per Tondi, 5mila euro per il figlio è 15mila per l'Azienda ospedaliero Universitaria del Policlinico.
La pubblica accusa, in aula c'era il procuratore capo Lucia Musti (che si è occupata del fascicolo insieme al pm Enrico Stefani, ora al tribunale di Venezia), aveva chiesto una condanna ad otto anni ed otto mesi per lesioni gravissime.


Ultimo aggiornamento: 19/10/17

Esprimi il tuo commento