Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 27.06.2017 ore 21.10
Sei qui: Home | Unieco, 70 su 170 accettano incentivi
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Unieco, 70 su 170 accettano incentivi


Mentre sotto la sede di Legacoop andava in scena la protesta degli operai di Teleya e Methis, in via Meuccio Ruini, a Reggio Emilia, a poche centinaia di metri di distanza, dalla sede di Unieco sono partite le 170 lettere di licenziamento sui 342 lavoratori occupati dall'ex gigante del mattone ora appensantito dalla crisi.

 
E secondo una prima stima avanzata dalla Cgil sarebbero 70 i dioendenti di Unieco che hanno optato per l'adesione volontaria. Una parte lo avrebbe fatto senza incentivi, avend già trovato un'altra occupazione, un'altra parte invece accettando i soldi proposti loro giovedì scorso.
 La procedura per il licenziamento da parte di Unieco di 170 lavoratori è stata intrapresa nel dicembre scorso quando la dirigenza ha assunto una decisione unilaterale, senza trattativa sindacale.
 


Ultimo aggiornamento: 01/03/17

Esprimi il tuo commento