Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 19.06.2018 ore 10.25
Sei qui: Home | Uccide la moglie con 3 coltellate alla gola
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Uccide la moglie con 3 coltellate alla gola


Una donna è stata uccisa poco dopo le 16 di domenica in un'abitazione a Piacenza con tre coltellate alla gola. E' avvenuto in un appartamento al primo piano di viale Dante, alle porte del centro storico. Sul posto la polizia e il 118.

 
E' il marito l'assassino. Tutto è avvenuto in cucina, davanti al figlio di 17 anni che ha chiamato la Polizia. Prima dell'arrivo della Volante l'omicida era fuggito, per costituirsi in una caserma dei carabinieri. Il minorenne invece è stato portato in questura per la sua testimonianza.
 
E' di origine albanese la famiglia protagonista del feminicidio a Piacenza. L'uomo che si è costituito ha 57 anni, la vittima 52. Per lui i carabinieri stanno preparando il provvedimento di fermo, mentre in Questura la Polizia sta ascoltando il figlio minorenne per la testimonianza. Il rapporto tra i due si era progressivamente deteriorato. Oggi l'ennesima lite, degenerata fino al delitto con tre coltellate alla gola.
 
L'omicidio di una donna per mano del marito a Piacenza porta a 28 le vittime di femminicidio dall'inizio dell'anno. Una classifica che continua ad aggiornarsi senza sosta e che se si dovessero considerare tutti gli omicidi di donne, sarebbe anche più alta: nella categoria del femminicidio, spiegano infatti gli esperti della Polizia, rientrano solo le uccisioni di donne in ambito familiare e affettivo, come atto criminale estremo di supremazia/possesso dell'uomo sulla donna.


Ultimo aggiornamento: 28/05/18

Esprimi il tuo commento