Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 20.11.2017 ore 20.09
Sei qui: Home | Treni, rimborsi per pendolari in Emilia
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Treni, rimborsi per pendolari in Emilia


In arrivo buone notizie per i viaggiatori pendolari che ricorrono al treno. In Emilia-Romagna, fa sapere Federconsumatori, vi saranno riduzione dei prezzi degli abbonamenti e rimborsi in arrivo.

 
"A seguito di un lungo confronto, il Coordinamento delle Regioni ha accolto la richiesta delle associazioni dei consumatori e dei comitati pendolari di modificare dal 1 ottobre 2017 l’algoritmo di calcolo delle tariffe sovra-regionali e ora previste su base proporzionale rispetto ai km percorsi in ogni regione attraversata. Un nuovo sistema di calcolo che comporterà un'importante riduzione dei prezzi degli abbonamenti per oltre il 90% dei passeggeri.
 
Le nuove tariffe che decorrono dal 1 ottobre 2017 entreranno indicativamente in vigore dall'aprile 2018, in attesa dei tempi tecnici necessari per l’adeguamento del sistema informatico di Trenitalia. I titolari di abbonamento mensile o annuale che matureranno il diritto a un rimborso a seguito del conguaglio tariffario, potranno richiederlo esibendo gli abbonamenti relativi ai mesi interessati. Il rimborso verrà erogato con le modalità che verranno comunicate a breve e comprenderanno anche una quota per il periodo 1 luglio 2017 – 30 settembre 2017.
 
Ancora da definire gli eventuali rimborsi per gli effetti distorti dell’applicazione dell'algoritmo per il periodo 1 gennaio 2012 – 20 giugno 2017. Ancora una volta le associazioni dei consumatori hanno ribadito la richiesta alle imprese ferroviarie di prevedere, entro il mese di novembre, idonee modalità di rimborso degli abbonati anche per il periodo 1 gennaio 2012 – 20 giugno 2017.
In attesa di maggiori dettagli, confermata la raccomandazione agli abbonati di conservare i vecchi abbonamenti mensili ed annuali del periodo interessato".
 


Ultimo aggiornamento: 30/10/17

Esprimi il tuo commento