Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 17.12.2017 ore 05.23
Sei qui: Home | Spaccio, arrestato 18enne sul Monte Tre Croci a Ventoso di Scandiano
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Spaccio, arrestato 18enne sul Monte Tre Croci a Ventoso di Scandiano


E’ finita in caserma la serata per tre giovanissimi reggiani ora nei guai. Una partita di sostanze stupefacenti, quella sequestrata dai carabinieri che hanno messo le mani su 256 grammi di marjuana, che secondo le ipotesi investigative dei carabinieri scandianesi era destinata a giovani reggiani in età scolare.

 
Al 18enne oltre allo stupefacente, in parte detenuto in concorso con i due minori, i carabinieri hanno sequestrato 520 euro ritenuti provento dello spaccio con un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri di Scandiano hanno arrestato un 18enne reggiano che questa mattina dopo la convalida dell’arresto, essendo incensurato, è stato posto in libertà con l’obbligo di presentazione quotidiana ai carabinieri. 
 
I due minori sono invece stato segalati alla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bologna con l’addebito di concorso in detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Da tempo la zona tra la frazione Ventoso e il Monte delle Tre Croci di Scandiano era tenuta d’occhio dai carabinieri per via dei movimenti sospetti che da tempo erano stai registrati. In tale contesto poco dopo le 23.00 di giovedì i militari procedevano al controllo in via Monte Evangelo di un’autovettura condotta dal 18enne e con a bordo i due minori. Dopo le procedure di identificazione, i miltari, notata una certa preoccupazione che trapelava dal volto dei ragazzi, optavano per approfondire gli accertamenti. Dopo avere appurato il possesso di pochi grammi di marjuana in disponibilità del 18enne (trovato anche con 520 euro poi sequestrati) e di uno dei due minori, i carabinieri procedevano all’ispezione del mezzo che portava al rinvenimento di due involucri, nacosti sotto il sedile, lato guida, contenenti complessivi 189 grammi di marjuana, che venivano sequestrati ai 3 ragazzi. In un locale adibito a ricovero attrezzi adiacente l’abitazione del 18enne, i carabinieri nella successiva perquisizione domiciliare rinvenivano ulteriori 65 grammi di marjuana, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Alla luce di quanto sopra il18enne veniva arrestato mentre i due minori dopo le formalità di rito e la loro segnalazione per concorso nel reato, venivano affidati ai genitori esercenti la patria potestà.


Ultimo aggiornamento: 17/11/17

Esprimi il tuo commento