Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 17.07.2018 ore 19.41
Sei qui: Home | Sos, una cordata per salvare la Reggiana
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Sos, una cordata per salvare la Reggiana


L'idea, che è anche un'esigenza vitale, è quella di trovare una cordata di imprenditori che possano iscrivere la Reggiana al campionato di serie C.

 

Per farlo entro il 30 giugno servono 40-50mila euro più una fidejussione da 350mila. Alicia Rickter in Piazza, passando dall'ufficio del sindaco Luca Vecchi, ha detto chiaramente che il marito e presidente Mike Piazza, da giorni tornato negli Stati Uniti, non è intenzionato a sobbarcarsi tutte le spese da solo: "Una famiglia non basta", hanno rimarcato i coniugi americani. La stessa Alicia ha poi sottolineato che però saranno pagati tutti gli stipendi di giocatori e dipendenti. Una situazione paradossale e al quanto confusa quella vissuta in queste ore dalla Reggiana: non fallisce perché gli stipendi vengono pagati, ma non viene iscritta a un campionato...
 
Così sono cominciate le manovre per vedere chi concretamente può aiutare i granata a uscire dal pantano. Nel frattempo anche il Sassuolo si è fatto avanti per concedere un abbondante sconto per il pagamento dell'affitto dello stadio e per offrire future collaborazioni con organizzazioni di eventi e anche tecniche, con scambio di giocatori.


Ultimo aggiornamento: 20/06/18

20/06/18 h. 19.13
GIANNI VATTANI dice:

salutateci John Wayne!

Esprimi il tuo commento