Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 21.08.2017 ore 08.27
Sei qui: Home | Scout di Parma batte la testa, salvata
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Scout di Parma batte la testa, salvata


Intervento, nel tardo pomeriggio di lunedì 31 luglio, per i tecnici del Soccorso Alpino piacentino della Stazione Monte Alfeo, che sono stati attivati dal 118 per andare in aiuto di una minorenne ferita in seguito a una caduta.

 
La giovane scout, proveniente dalla provincia di Parma, si trovava in località Metteglia, nel comune dell’appennino piacentino di Corte Brugnatella, in Val Trebbia.
Per cause ancora da chiarire, la giovane è scivolata, colpendo il terreno con il capo; subito i compagni ed i capi scout hanno dato l’allarme, chiamando telefonicamente  la Centrale Operativa Emilia Ovest del 118.  
Sono state così attivate due squadre del Soccorso Alpino Emilia Romagna, i Vigili del Fuoco di Bobbio e l’ambulanza di Bobbio, mentre da Parma si è alzata in volo l’eliambulanza. Raggiunta la ragazza, i soccorritori la hanno stabilizzata nell’attesa dell’elicottero; visitata dal medico e dagli infermieri di Eliparma – atterrati in un campo a pochi metri dall’incidente -  la scout è stata quindi trasportata all’Ospedale Maggiore di Parma.
 


Ultimo aggiornamento: 01/08/17

Esprimi il tuo commento