Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 20.11.2017 ore 20.05
Sei qui: Home | Scandiano, 25enne salvato dai carabinieri
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Scandiano, 25enne salvato dai carabinieri


Salvato dai carabinieri dopo un malore alla guida. E' quanto accaduto questa mattina a Pratissolo di Scandiano. Erano da poco passate le 8.30 del mattino, quando i carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio, venivano avvicinati da un conducente che segnalava la presenza di un’autovettura fuori strada lungo la statale 467 che dal comune ceramico porta a Reggio Emilia. 

 
Giunti sul posto i carabinieri della pattuglia di Scandiano, l’appuntato Giovanni Consiglio e il Carabiniere Andrea Farci, constatavano effettivamente la presenza fuori strada di un’autovettura con a bordo un giovane privo di conoscenza. I militari recepivano subito la gravità della situazione, visto il colore cianotico del viso e dal fatto che il ragazzo, poi identificato in un 25enne reggiano, presentava bava alla bocca. Non recependo alcuna risposta i militari dapprima cercavano di infrangere il vetro dell’auto per poi riuscire ad aprirla estraendo dall’abitacolo il giovane al quale prestavano i primi soccorsi facendolo rinsavire. Quindi l’affidamento del ragazzo ai sanitari inviati dal 118, nel frattempo allertato, che a mezzo ambulanza lo conducevano presso l'ospedale. Gli accertamenti medici hanno quindi rivelato che il ragazzo era stato colpito da una crisi epilettica fortunatamente senza ulteriori conseguenze grazie proprio al tempestivo intervento dei carabinieri che gli hanno assicurato i primi soccorsi prima di affidarlo ai medici. Il giovane, fuori pericolo, veniva quindi dimesso.


Ultimo aggiornamento: 02/11/17

Esprimi il tuo commento