Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 17.12.2017 ore 05.25
Sei qui: Home | San Prospero, ordinanza contro gli alcolici: multe da 50 e 250 euro
3 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

San Prospero, ordinanza contro gli alcolici: multe da 50 e 250 euro


Al fine di tutelare sicurezza, convivenza civile e pacifica, oltre che decoro dei luoghi pubblici, sulla base delle indicazioni ministeriali in materia e del Regolamento di Polizia locale, è stata emanata oggi un'ordinanza sindacale con la quale - il 24 novembre, Festa del patrono San Prospero – si fa divieto di consumo di bevande in contenitori di vetro nelle aree pubbliche e soggette ad uso pubblico nel centro storico di Reggio Emilia. Si vieta inoltre la vendita di bevande per asporto in contenitori di vetro per tutti gli esercizi presenti nella stessa zona del centro storico.

 
In particolare, il 24 novembre, dalle ore 6 alle 24, non è consentito il consumo di bevande di qualsiasi gradazione in contenitori di vetro nelle aree pubbliche e soggette ad uso pubblico, nella zona del centro storico delimitata dai viali della circonvallazione.
Il mancato rispetto della disposizione comporta il pagamento della sanzione amministrativa di 50 euro.
 
Lo stesso giorno, nella stessa fascia oraria e nella medesima zona circoscritta dai viali di circonvallazione, non è consentita la vendita per asporto di bevande di qualunque gradazione e in contenitori di vetro, ai titolari degli esercizi di vendita al dettaglio nel settore alimentare, ai titolari di pubblici esercizi, alle attività artigianali di produzione e vendita di prodotti alimentari, ai commercianti su aree pubbliche e ai circoli ricreativi. In questo caso, il mancato rispetto del divieto comporta una sanzione di 250 euro.
 
E' prevista altresì la confisca degli oggetti che sono stati strumento della violazione.


Ultimo aggiornamento: 22/11/17

23/11/17 h. 15.26
Antitaliano dice:

@Anche...: non offenderli chiamandoli Superciuk: in quanto RISORSE, sono da tutelare e trattare con somma benevolenza.

23/11/17 h. 10.39
Anche ai Superciuk di fianco al Valli? dice:

O loro sono esentati?

22/11/17 h. 22.44
Antitaliano dice:

Mio nome Muhammad Abdelaziz, io clandestino, bevo quanto voglio mi ne frego di sanzione scemo idagliano.
Massa di imbecilli! Il cittadino normale si è ROTTO LE P... di queste baggianate! Bacchettoni moralisti fessi integrali: rifate l'asfalto e tappate le buche nelle strade, invece di perder tempo! Questo è ciò che interessa ai cittadini che pagano le tasse!

Esprimi il tuo commento