Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 19.06.2018 ore 10.22
Sei qui: Home | Salvini: che brutta giornata per la democrazia
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Salvini: che brutta giornata per la democrazia


"Nessuno ha mai pensato all'uscita dell'euro: non era nei nostri programmi, non era nei programmi di Savona". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a "Circomassimo" su Radio Capital.  "C'era solo revisione del sistema bancario e delle tasse".



E ancora: "Non è vero che volevamo andare alle urne: il trattamento e le calunnie che ho sentito in tv non ha precedenti. Questo governo aveva contro tutti, giornali, radio e tv. Fantasie: noi e 5S abbiamo lavorato assieme".
Domenica in un messeggio su Facebook aveva detto: " Che brutta giornata per l’Italia e per la Democrazia.
Era tutto pronto, anche io ero pronto a occuparmi di immigrazione e sicurezza, ma niente, qualcuno oggi ha detto NO.
Il governo del cambiamento non poteva nascere, i Signori dello Spread e delle banche, i ministri di Berlino, di Parigi e di Bruxelles non erano d’accordo".
 


Ultimo aggiornamento: 28/05/18

28/05/18 h. 18.30
Anna dice:

S. e D. " due capibanda che poco sanno di euro, Europa, debito, spread, e molto vogliono di potere e di comando."

Esprimi il tuo commento