Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 20.11.2017 ore 20.14
Sei qui: Home | Reggio. Una folla commossa per l'addio a Vanda Giampaoli
6 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio. Una folla commossa per l'addio a Vanda Giampaoli


Mercoledì 8 novembre

Una folla commossa ha dato l'ultimo saluto questo pomeriggio nella chiesa di Sant'Agostino, piazzetta Pignedoli, in centro storico a Reggio Emilia, all'avvocato Vanda Giampaoli, 56 anni, scomparsa alle prime luci di martedì al Santa Maria Nuova, stroncata da una malattia.


Il rito funebre è stato celebrato in una chiesa gremita da don Luca Ferrari. 
Avvolti da un profondo e composto dolore e circondati dall'affetto dei tanti presenti i parenti più stretti di Vanda Giampaoli: il marito Roberto Rabitti e i due figli Nicola e Daniele.

Martedì 7 novembre

E' morta questa mattina al termine di una malattia sempre combattuta con forza e coraggio l'avvocato Vanda Giampaoli, 56 anni.



Il noto e stimato civilista del foro reggiano, titolare dello studio legale Vanda Giampaoli & C, con sede in via della Previdenza Sociale, si sè spenta alle prime luci della mattina con accanto la sua famiglia al Core nell'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Vanda Giampaoli era nata a Pesaro nell'aprile del 1961 ma in giovane età si era trasferita in Emilia, dove si era poi laureata in legge nell'Ateneo di Parma. 
Vanda Giampaoli è conosciuta anche per il suo lungo impegno politico consumato in gran parte nelle fila di Forza Italia, partito per il quale ha ricoperto per più di un mandato il ruolo di consigliere comunale in Sala del Tricolore, anche con la carica di capogruppo. 
Negli ultimi anni poi, dopo avere lasciato gli azzurri nel 2009, un avvicinamento al Partito democratico, in particolare all'area renziana. Nelle ultime elezioni con una lista civica, correva il 2014, aveva appoggiato la candidatura del sindaco Luca Vecchi.
La Giampaoli, oltre alla professione legale e alla passione per la politica, si era spesa anche nell'associazionismo cittadino, dove da sempre era impegnata. 

L'avvocato Vanda Giampaoli lascia il marito Roberto Rabitti (dirigente della Ferrarini, presidente del Panathlon Club di Reggio Emilia e con un incarico anche da consigliere della Pallacanestro Reggiana), e due figli gemelli che hanno già conseguito la laurea all'Università Cattolica di Milano.

La camera ardente è stata allestita da oggi martedì 7 novembre sino alle ore 19.00 e mercoledì 8 novembre dalle 8,30 nella sede delle Onoranze Funebri Reverberi, in via Terezin a Reggio.
Mercoledì 8 novembre dalle 14.00 il funerale nella chiesa di Sant’Agostino, in centro storico a Reggio Emilia, piazzetta Pignedoli.
 
 
 


Ultimo aggiornamento: 08/11/17

07/11/17 h. 14.12
luigi cocconcelli dice:

voglio esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia, al di là delle diverse opinioni politiche lsa ricordo in conbsiglio come persona attenta e corretta

07/11/17 h. 13.56
Manuela Bertani dice:

Vanda....un esempio per tutti !!!

07/11/17 h. 11.22
Anna dice:

Ricorderemo la sua Vitalità.
Condoglianze alla Famiglia

07/11/17 h. 11.09
Maria dice:

Me la ricordo sempre molto entusiasta della vita e della politica. Sempre molto disponibile e amica di tutti. Mi dispiace che abbia sofferto tanto, non sapevo che fosse malata. So che era una donna di grande fede e questo deve confortare tutti noi, perché alla fine, quello che conta veramente è ritrovarsi tutti in Dio.

07/11/17 h. 10.43
Giovanni dice:

Persona di grande entusiasmo e voglia di vivere. Vinse anche il premio Cadoppi per aver superato l'esame da avvocato col punteggio più alto di tutti.
Condoglianze alla famiglia.

07/11/17 h. 10.14
Franco dice:

Le mie piu sentite condoglianze alla famiglia

Esprimi il tuo commento