Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedž 20.11.2017 ore 20.11
Sei qui: Home | Reggio. Al Malaguzzi una giornata con "InnÚva"
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio. Al Malaguzzi una giornata con "InnÚva"


Nella prestigiosa sede del Centro internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia avrà luogo, sabato 11 novembre, la terza edizione di Innòva, l'evento promosso dalla Fondazione Ora! di Reggio Emilia, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, la Provincia di Reggio Emilia, la Regione Emilia-Romagna, l'associazione studentesca Unilife, l'Agenzia nazionale per i giovani, Impact Hub Reggio Emilia e PA Social, che tratta il tema dell'innovazione sotto tutti gli aspetti socio culturali.

 
Per l'edizione 2017 si è scelto di porre al centro del confronto il tema dell'educazione, intesa come capacità di attraversare le trasformazioni radicali del nostro tempo. Educazione nella scuola, alla cittadinanza, nello sport, nel lavoro e, appunto, nell'innovazione. Il filo conduttore dell'intera edizione di Innova sarà, quindi, una prospettiva formativa per sviluppare competenze innovative.
 
"Come ogni anno Innòva è una grande opportunità per Reggio Emilia – dicono le assessore comunali Valeria Montanari (Agenda digitale) e Raffaella Curioni (Educazione) - Il nostro ringraziamento va alla Fondazione Ora!, che collabora a tante delle iniziative dell'Amministrazione comunale, capace di portare sul territorio un momento di confronto, raccolta di idee e temi di grande attualità quotidiana e sui quali non sempre le persone si sentono coinvolte e hanno voglia di confrontarsi. Crediamo pertanto che per la città l'evento di sabato sia davvero importante e significativo, perché vedrà attorno ai tavoli tanti giovani provenienti da tutti Italia, con la voglia e l'entusiasmo di impegnarsi nella politica, nello studio, nelle professioni, proporre riflessioni e idee in grado di determinare davvero quel cambiamento che troppo spesso ci si limita solo ad auspicare, senza praticarlo. Il tema di questa edizione, l'educazione nelle sue diverse declinazioni progettuali e valoriali, ci pare decisamente opportuno a Reggio Emilia, città che da tempo sta investendo sulla competenza educativa come scelta politica, culturale e strategica. I ragazzi possono cambiare davvero le cose e migliorarle, rendendosi protagonisti attivi. Per questa ragione l'Amministrazione comunale è al loro fianco".
 
Europa, cittadinanza digitale, comunicare, cittadinanza, millenials, tecnopoli, lavoro, benessere, smart city, scuola, cultura e turismo, classe dirigente: saranno questi i temi dei 12 Tavoli tematici che si alterneranno nel corso dell'intera giornata al Maalguzzi e intervallati dalla presenza di talk di diversi giovani protagonisti che presenteranno al pubblico la loro proposta e/o idea innovativa.
Si confronteranno, con i giovani innovatori, accademici, ricercatori, parlamentari e amministratori pubblici.
 
Hanno confermato la partecipazione ai Tavoli tematici di Innòva nove deputati tra i quali Vanna Iori, che segue costantemente le iniziative di Innòva, Andrea De Maria, Francesca Bonomo, Micaela Campana, Ernesto Carbone, Antonella Incerti, Damiano Zoffoli, Roberto Rampi, Marilena Fabbri.
Saranno presenti inoltre, il sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna Andrea Rossi e l'assessore regionale dell'Emilia-Romagna con delega al Bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità Emma Petitti.
 
Fra le novità di quest'anno, rispetto alle scorse edizioni, è la totale assenza, per scelta, del palco. Alessio Pecoraro, principale promotore di Innòva e co-presidente della Fondazione Ora! Spiega: "Abbiamo scelto una location senza barriere, allargando, così l'orizzonte del confronto".
L'evento non sarà impostato come una lezione frontale, ma come una vera e propria piazza nella quale avverrà un momento di scambio di proposte, esperienze e idee.
La piazza, inoltre, vedrà la presenza di uno speaker's corner dal quale saranno diffusi, nel corso dell'iniziativa, sei messaggi contenenti proposte o idee innovative.
 
Innòva 2017 è stato presentato, mercoledì 8 novembre nella sala stampa della Camera dei deputati alla presenza degli stesi onorevoli Vanna Iori, Andrea De Maria, Roberto Rampi, Marilena Fabbri, oltre al co-presidente della Fondazione Ora!, Alessio Pecoraro.
 
"Spero che quest'iniziativa sia una bella esperienza per tanti giovani per confrontarsi.  La città di Reggio Emilia, in virtù della sua storia passata e presente sempre all'insegna dell'innovazione, si è qualificata non solo per gestire il cambiamento, ma anche per generare il nuovo, nel mondo educativo come in quello tecnologico e produttivo", ha dichiarato l'onorevole Vanna Iori.
Alessio Pecoraro ha affermato che "continuare a lavorare sulla città di Reggio Emilia non è per niente una scelta banale, perché l'Amministrazione di Luca Vecchi sta puntando molto su innovazione e protagonismo giovanile".
 
L'intera iniziativa sarà dedicata alla memoria di una cara amica e protagonista delle scorse edizioni di Innòva, Vanda Giampaoli, scomparsa in questi giorni.
 
Per partecipare a Innòva, evento completamente gratuito, si può visitare il sito www.innovatalk.it, leggere tutte le informazioni che sono in costante aggiornamento e registrarsi ai tavoli tematici.


Ultimo aggiornamento: 10/11/17

Esprimi il tuo commento