Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Giovedì 30.03.2017 ore 20.31
Sei qui: Home | Reggio. Aemilia, Notari rinuncia all'incarico
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio. Aemilia, Notari rinuncia all'incarico


L'ex assessore al Bilancio del Comune di Reggio Emilia, Francesco Notari, con il socio Massimiliano Iori hanno rinunciato all'incarico come periti al processo Aemilia. La rinuncia, avvenuta per motivi professionali, per i commercialisti è irrevocabile.

 
Così ne prende atto il presidente della Corte Francesco Maria Caruso che "manifesta ai due periti la propria stima", prendendo atto dei motivi professionali, e sottolineando come ai due incaricati non era stato erogato nessun compenso.
I professionisti che hanno rinunciato all'incarico erano comparsi in aula a metà febbraio per ricevere l'investitura quali periti. Ma il loro ruolo aveva incontrato l'opposizione di alcuni legali che rappresentano i 142 imputati al processo.


Ultimo aggiornamento: 25/03/17

Esprimi il tuo commento