Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Giovedì 21.09.2017 ore 06.59
Sei qui: Home | Reggio, morta ex dirigente di Comune e Provincia Ivana Nicolai
5 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio, morta ex dirigente di Comune e Provincia Ivana Nicolai


Si è spenta sabato scorso 2 di settembre Ivana Nicolai, 63 anni, molto conosciuta per essere stata per anni prima una dirigente del Comune e poi della Provincia di Reggio Emilia. Negli ultimi tempi aveva occupato l'incarico di direttrice dell’Asp Magiera Ansaloni di Rio Saliceto.

 
Ivana Nicolai lascia i figli Mauro, Francesca, Alessandro e Pierluigi. I funerali si terranno martedì 5 di settembre con partenza alle 10.30 dalla camera ardente del Santa Maria Nuova con destinazione la chiesa di Villa Canali.


Ultimo aggiornamento: 04/09/17

06/09/17 h. 15.17
Silvia dice:

Ho partecipato qualche volta a incontri di aggiornamento da te diretti con piglio deciso e professionale. Ti auguro di cuore di godere della gioia eterna.
Per esperienza personale so quanto umanamente sia difficile affrontare la perdita di una persona cara. Siano di supporto ai familiari le parole pronunciate nel giorno 2 settembre a Medjougorje dalla Madonna che ci ricorda quanto valore abbia il dolore sopportato cristianamente. Quel giorno io ero presente e ho raccomandato alla Madre di Dio l'anima della vostra congiunta . Riesce difficile accettare il dolore ma io ho sperimentato che davvero, per ragioni misteriose, esso ha il potere di avvicinarci al Cielo.

05/09/17 h. 9.39
Deanna dice:

Un abbraccio ai tuoi familiari,mi ricordero' il tuo sorriso, riposa in pace; tu dirigente dell'Asp qua a Rio Saliceto io una volontaria fra tanti della struttura

04/09/17 h. 23.28
rosanna zuelli dice:

Sentite condoglianze ai figli . Ricordo la sua gentilezza e cordialita'.

04/09/17 h. 22.17
Snoopy dice:

Ad un certo punto diventammo colleghi: subito ci guardavamo son reciproco sospetto, ma tu fosti brava a penetrare la mia corazza e da quel momento nacque una bella amicizia. Quante volte ci siamo ritrovati a ridere della stupidità della "direzione politica" e della "direzione tecnica", come pomposamente si chiamavano. Questi babbei riuscivano a essere perfino seri mentre enunciavano le scemenze più astruse ... e non sapevano quanto erano ridicoli ai nostri occhi, con il loro sussiego, con i loro titoli, con la loro vuota imbecillità. Tu al contrario sei sempre stata attenta alle persone più che alle procedure e hai saputo percorrere a testa alta la tua strada pur in mezzo a quella corte dei miracoli che ci circondava. Abbiamo resistito facendoci beffe di nani e ballerine, stando vicini, io e te e quello sparuto gruppo che non si è voluto allineare. Mi mancherà molto il tuo sorriso e la tua forza. Che questa terra ti sia lieve, mia cara amica.

04/09/17 h. 11.39
lina vogni dice:

ciao sei sempre stata una valida collaboratrice un grazie per tutto ciò che hai fatto.

Esprimi il tuo commento