Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Giovedì 19.10.2017 ore 18.29
Sei qui: Home | Reggio, la polizia ferma presunto scippatore
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio, la polizia ferma presunto scippatore


Lo scorso mese di luglio avrebbe scippato una donna in via Gorizia della borsetta. Ma il furto era diventato una rapina improria quando il malvivente ha provocato la caduta della vittima, trascinandola poi in sella al suo scooter grigio scuro.

 
Così, sabato scorso, dopo lunghe indagini, gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto Davide Bianchi, 51 anni. L'uomo è accasuto di due scippi e un furto commessi nel giro di pochi giorni. Fondamentali le telecamere e la collaborazione dei cittadini testimoni dei fatti.

L'ordine di custodia cautelare è stato richiesto dal sostituto procuratore Giannusa e firmato dal gip Ghini. E lo stesso Davide Bianchi, ora in attesa di giudizio, è indagato per altri due colpi che gli investigatori sono convinti abbia messo a segno lo scorso 31 luglio: il primo in via Zanchetti all'ora di pranzo. Anche in questo caso si tratta dello scippo d una borsetta. Il secondo invece è un tentato furto in un negozio di via Kennedy.


Ultimo aggiornamento: 29/08/17

Esprimi il tuo commento