Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 17.11.2017 ore 20.36
Sei qui: Home | Reggio, in Comune serata su mafia in Emilia
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio, in Comune serata su mafia in Emilia


Venerdì sera 20 di ottobre dalle ore 21.00 nella Sala del Tricolore di Reggio Emilia, sede del Consiglio Comunale cittadino (piazza Prampolini 1), si terrà un incontro pubblico dal titolo "Il volto inedito della 'ndrangheta nella Pianura Padana" durante il quale verranno proiettati nuovi approfondimenti e materiali d'inchiesta realizzati dall'associazione culturale antimafia Cortocircuito di Reggio Emilia, connessi ai temi del libro-inchiesta "Guardare la mafia negli occhi" del giovane Elia Minari (prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia, editore Rizzoli) sui segreti della 'ndrangheta nel Nord Italia.

 
Il libro svela i retroscena inediti delle inchieste di Cortocircuito, realizzate dal 2009, oltre a contenere nuovi reportage ed episodi significativi vissuti in prima persona nel contrasto alla 'ndrangheta, attraverso gli incontri diretti con persone insospettabili: medici, giornalisti, preti, professionisti,... Il libro porta anche alla luce casi concreti su come la 'ndrangheta utilizza la comunicazione pubblica e il consenso sociale, ad esempio attraverso l'utilizzo di Facebook e la promozione di eventi sportivi.
 
Durante l'incontro pubblico si terrà anche un dialogo con due magistrati: Gaetano Paci, procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria e Marco Imperato, sostituto procuratore di Modena ed esperto di riciclaggio.
 
Condurrà l'incontro pubblico e interverrà: Elia Minari, coordinatore dell'associazione culturale antimafia Cortocircuito e autore del libro "Guardare la mafia negli occhi" (prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia).
 
Introducono l'iniziativa il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi e Natalia Maramotti, assessora alla Sicurezza e cultura della legalità. L'incontro è a ingresso gratuito, con invito rivolto a tutta la cittadinanza. 


Ultimo aggiornamento: 19/10/17

19/10/17 h. 12.38
sanno di avere la coda di paglia dice:

Riunioni e conferenze a catena sul tema 'mafia nel reggiano'. Il Comune si butta a pancia a terra nel tentativo di rifarsi un immagine. Proprio loro che per anni tennero la guardia bassa e gli occhi chiusi. Ad esempio perchè i vertici del partito che governa Reggio non 'consigliarono' alle coop edili 'prudenza' nell'utilizzo di manovalanza cutrese? Anche uno sprovveduto avrebbe percepito il rischio che si correva. Loro no, perchè?

Esprimi il tuo commento