Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 17.07.2018 ore 19.40
Sei qui: Home | Reggio, gdf sequestra 3.400 articoli a rischio
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio, gdf sequestra 3.400 articoli a rischio


Nel corso di servizi di controllo economico del territorio, finalizzati al continuo e capillare monitoraggio volto alla prevenzione e repressione delle violazioni in materia di sicurezza prodotti, la Guardia di Finanza di Reggio Emilia ha sequestrato circa 3.400 articoli, tra i quali accessori per l’abbigliamento, per la persona, per la casa, per il cucito e giocattoli, non conformi ai requisiti disposti dalla Comunità Europea ed in contrasto con le norme del Codice del Consumo, per un valore complessivo di circa 10.000 euro.

 
Nello specifico, i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Reggio Emilia, al termine di accurati accertamenti presso un esercizio commerciale di Reggio Emilia gestito da un cittadino 48enne, di origini cinesi, hanno sottoposto a sequestro il materiale sopra descritto in quanto privo delle indicazioni di
provenienza, delle caratteristiche informative minime per i consumatori e posti in commercio con etichettatura irregolare o addirittura assente o privi del marchio CE.
Il titolare del negozio è stato segnalato alla Camera di Commercio di Reggio Emilia per le violazioni e sarà soggetto a sanzioni pecuniarie fino a 25mila euro. Con questa operazione, le Fiamme Gialle reggiane hanno consentito il ritiro dal mercato di migliaia di prodotti non sicuri, posti in vendita in violazione delle norme vigenti e potenzialmente dannosi per la salute dei consumatori.
 


Ultimo aggiornamento: 27/06/18

Esprimi il tuo commento