Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 20.08.2017 ore 02.23
Sei qui: Home | Reggio, controlli Gdf: sequestri e denunce
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio, controlli Gdf: sequestri e denunce


Nei giorni scorsi è stata svolta, in coordinamento tra il Nucleo di Polizia Tributaria ed il Gruppo di Reggio Emilia, un’attività di servizio finalizzata a verificare il regolare esercizio di attività commerciali e i connessi profili di natura tributaria.

 
L’attività ha interessato vari quadranti della città di Reggio Emilia e ha consentito, complessivamente, di identificare 30 persone, delle quali 3 sanzionate amministrativamente ed altre 3 denunciate all’Autorità Giudiziaria per vari reati. Le persone segnalate sono di origini senegalesi, marocchine ed italiane e di età compresa tra i 20 e i 50 anni.
In particolare, nella zona di piazzale Europa di questa città sono stati sequestrati complessivamente circa 600 articoli commercializzati in violazione all’art. 515 c.p. (“frode nell’esercizio del commercio”), tra accessori telefonici, abbigliamento, orologi, articoli di bigiotteria e occhiali e denunciate all’Autorità Giudiziaria 2 persone.
 
Nel centro cittadino sono state sequestrate circa 300 composizioni floreali approntate per la ricorrenza della Festa della Donna ed il venditore, privo delle prescritte autorizzazioni è stato sanzionato amministrativamente ai sensi della legge sul commercio (n. 114 del 1998).
Nella zona della stazione storica cittadina è stato operato un sequestro di borse recanti marchi contraffatti ed il responsabile è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione degli art. 474 (“introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi”) e 648 (“ricettazione”) c.p. 


Ultimo aggiornamento: 09/03/17

Esprimi il tuo commento