Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 21.07.2017 ore 20.35
Sei qui: Home | Reggio, Pd approva documento migranti
3 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio, Pd approva documento migranti


Il Pd reggiano sceglie la via pragmatica per affrontare il fenomeno delle migrazioni e vota all'unanimità il documento del segretario Costa che riceve anche il plauso delle altre federazioni provinciali.

 
Nell'ordine del giorno si marcano le distanze dalla Bossi-Fini: "Una norma che obbliga i migranti economici, a dichiararsi profughi politici; ha creato i flussi illegali di profughi e rende difficile, come sottolineano le forze di polizia e la magistratura, le indagini a carico dei trafficanti di esseri umani". Un'altra norma che rende emergenziale la gestione del fenomeno è il regolamento di Dublino. "Va superato o quantomeno sospeso – spiegano i Dem – per chiamare in causa l'Europa intera nella gestione di flussi straordinari di migranti". 
 
Il segretario Andrea Costa parte dal territorio per affrontare il tema: "Dobbiamo farci carico delle istanze dei nostri cittadini, delle paure che agitano le nostre città, e dobbiamo dire la verità. Le grandi migrazioni non si fermano scrivendo una norma, non possono essere gestite da uno solo Paese per quanto come generoso e attento alla dignità di tutti. Il limite dell'accoglienza sta nella possibilità di integrazione che siamo in grado di mettere in campo. E dobbiamo anche ricordare che ad ogni donna o uomo, indipendentemente dal luogo di nascita, dal colore della pelle o dalla religione, va garantita la possibilità di vivere secondo le proprie aspirazioni e in piena dignità. Perché morire di fame non è meno importante che morire a causa di una guerra".
 


Ultimo aggiornamento: 10/07/17

19/07/17 h. 11.48
non contare sull'Europa dice:

Mentre migliaia di migranti africani arrivano nel nostro paese i politici nostrani continuano a tergiversare sulla necessità di un intervento collaterale dell'Europa. Quindi se l'Europa non interverrà l'Italia sarà invasa da milioni di africani. Il problema va risolto dal nostro paese da soli e subito. Parole che nelle orecchie degli inetti politici di casa nostra (PD) suonano come uno shock! Un problema di tali dimensioni nelle mani di una classe politica 'molle e debole' è una tragedia. Ma anche l'opinione pubblica deve protestare con maggiore energia: Purtroppo 'italiani brava gente di provata fede autodistruttiva'.

11/07/17 h. 9.32
Avvilente dice:

L'incapacità totale dimostrata da questa classe politica reggiana. C'é da chiedersi se sia solo incapacità o se ci sia sotto qualcosa di peggio.

10/07/17 h. 23.23
Antitaliano dice:

Bravo Costa: sacrosante parole.
Salvini e la Meloni ringraziano: in perfetto stile democristiano, la colpa è d'altri, voi avete le mani legate e la faccenda è troppo complessa per essere risolta da un solo paese. Geniale. Complimenti vivissimi.

Esprimi il tuo commento