Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 23.08.2017 ore 08.12
Sei qui: Home | Luzzara, ragazzino scompare nel canale: trovato corpo nella chiusa a Suzzara
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Luzzara, ragazzino scompare nel canale: trovato corpo nella chiusa a Suzzara


Erano circa le 10.45 di stamani 17 luglio quando i vigili del fuoco hanno ritrovato il cadavere di un ragazzino all'altezza della chiusa di via Fiocchetti, a Suzzara, nella Bassa.



Il corpo è stato recuperato da una squadra di sommozzatori che stavano lavorando da ore per le ricerche. Il cadavere è quello di Hassnain Alì, 12 anni, di origini pakistane, sparito da casa sabato scorso alle 18.
L'ipotesi più probabile è che il ragazzino sia scivolato in acqua, in strada Villa Superiore, mentre stava raggiungendo gli amici. Lungo la riva, accanto alla bicicletta, erano stati notati segni di scivolamento. Ieri erano state anche recuperate nel canale le ciabatte del giovane, a circa 800 metri dalla bicicletta.
Appena domenica 9 luglio la salma di un 13enne del Bangladesh era stata recuperata nel Canale emiliano-romagnolo, nel Bolognese, a circa 3 km dal punto in cui due giorni prima, vicino all'argine, erano stati ritrovati bici e zainetto.

Un post sulla tragedia di Luzzara è apparso anche sulla pagina Facebook del sindaco di Boretto Massimo Gazza in merito a un commento di un avventore di Fb che ha fatto scattare l'indignazione sui social.


 
La scomparsa. Purtroppo l'ipotesi più probabile è che sia finito in un canale della bonifica e annegato nel Canale Irriguo Principale.
E questo visto che la sua bici è stata trovata accanto all'acqua in strada Villa Superiore. Rinvenute anche le sue ciabatte a circa 800 metri di distanza. Da sabato sera alle 18 circa di Hassnain Alì, 12 anni, di origine pakistana, nella Bassa reggiana con la sua famiglia da circa un anno, non si hanno più notizie. Era uscito da casa con la bici del papà per recarsi in centro storico e incontrarsi con gli amici, ma non è mai arrivato a destinazione. 
    
I vigili del fuoco dragano il canale con l'unità dei sommozzatori. Le ricerche del ragazzo sono estese anche nel vicino comune mantovano di Suzzara. Sul posto anche i carabinieri.


Ultimo aggiornamento: 17/07/17

17/07/17 h. 23.19
Antitaliano dice:

Il Sindaco di Boretto, nell'infinita sua fastidiosa supponenza, potrebbe dedicare un minuto del suo preziosissimo tempo a chiedersi come mai i pakistani godano di così scarsa considerazione?

Esprimi il tuo commento