Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 21.08.2017 ore 04.29
Sei qui: Home | Qualche temporale, poi l'ondata di calore
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Qualche temporale, poi l'ondata di calore


Condizioni favorevoli ad attività temporalesca a carattere sparso di moderata-forte intensità, più probabile sui settori centro occidentali dell'Emilia-Romagna, nel corso del pomeriggio-sera di sabato. E' quanto prevede l'allerta meteo di Regione e Arpae, valida dalle 12 di oggi alle 24 di domani.


Associate alle possibili celle temporalesche, non si escludono anche fenomeni di grandine e forti raffiche di vento. L'esaurimento delle precipitazioni è previsto nelle prime ore di domenica.

Poi ritorna il gran caldo. Continua l'estate all'insegna del caldo e della siccità. In Emilia-Romagna infatti il meteo segnala che in alto Appennino, a quota 1.500 metri, dal primo al 4 di agosto si ipotizzano minime a 25°, valore, a detta degli esperti, "esagerato e molto pericoloso", che può determinare in pianura un termometro "a 37-39°", e con il giusto contributo del vento, anche sfondare quota 40. "Il caldo - spiegano gli esperti di Emilia Romagna meteo - sarà molto intenso e le giornate tra martedì e venerdì dovrebbero risultare le peggiori con caldo e fastidio anche di notte. E dovrebbe durare anche molto, probabilmente da domenica 30 Luglio a domenica 6 agosto".

 
Per quanto rigurada le prossime giornate Arpae prevede per venerdì 28 di lugliob sereno o poco nuvoloso ovunque, con temperature massime nelle zone interne intorno ai 33°. Sabato qualche nuvola in più e la possibilità di qualche isolato rovescio. E temperature minime in aumento, intorno ai 23 gradi. Domenica sereno e temometro a 33-34°. Da lunedì si conferma "l'afflusso di correnti calde meridionali" che "determinerà un aumento delle temperature con valori massimi superiori a 35 gradi".


Ultimo aggiornamento: 29/07/17

Esprimi il tuo commento