Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 17.12.2017 ore 05.25
Sei qui: Home | Poviglio, la truffa delle Playstation 4 online
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Poviglio, la truffa delle Playstation 4 online


"Vendeva", grazie a un’inserzione-esca sui siti di compravendita più frequentati, delle "Playstation 4": una volta incassato il corrispettivo, si dileguava, senza spedire, all’acquirente, alcuna consolle. Protagonista della vicenda, un 38enne crotonese scoperto dai Carabinieri di Poviglio, nel Reggiano, che lo hanno denunciato per il reato di truffa.

 
Le trattative - si legge in una nota dell’Arma - correvano via WhatsApp: quando sulla carta prepagata veniva accreditato il corrispettivo, il 38enne - intascati i soldi - cancellava il profilo. A lui i militari reggiani sono giunti in seguito alla denuncia di un 30enne di Poviglio che, con l’intento di fare un regalo al figlio, ha risposto ad un annuncio su un sito di e-commerce acquistando la consolle a 120 euro versati con un bonifico per poi scoprire di essere raggirato quando non ha ricevuto il giocattolo.
 
Dopo aver cercato, invano, di ricontattare il venditore la vittima il 30enne si è presentato ai Carabinieri di Poviglio che sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo e a denunciarlo.
 
 
 


Ultimo aggiornamento: 04/12/17

Esprimi il tuo commento