Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 18.08.2017 ore 14.41
Sei qui: Home | Pirata di Rubiera preso con Google Street View a Carpi
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Pirata di Rubiera preso con Google Street View a Carpi


Un pirata della strada incastrato grazie alle telecamere di Google Street View. È successo a Carpi, dove i carabinieri sono riusciti a risalire ad un 35enne siciliano residente a Rubiera (Reggio Emilia), mentre sul web scandagliavano il tratto di strada dove era avvenuto un incidente con successiva fuga.

 
Il 28 settembre scorso una coppia di carpigiani è rimasta coinvolta, e ferita, in un incidente a Ganaceto; il furgone coinvolto si è allontanato facendo perdere le tracce. I militari hanno raccolto la descrizione del mezzo e visionando sul web la zona hanno individuato un furgone simile a quello 'ricercato'. A quel punto si sono messi in contatto con Google, in California, ottenendo le immagini senza pixel, dunque con la scritta dell'azienda dove il 35enne lavora ben leggibile. I Cc sono quindi andati nella ditta e l'uomo ha dovuto ammettere le responsabilità. Il 35enne quasi quotidianamente percorre la strada dell'incidente, per questo è stato 'catturato' in passato dagli occhi elettronici di Google.
 


Ultimo aggiornamento: 08/03/17

08/03/17 h. 23.53
Antitaliano dice:

Toh, un terrone. Che novità!

Esprimi il tuo commento