Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 20.09.2017 ore 16.32
Sei qui: Home | Più autonomia all'Emilia, parte il dibattito
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Più autonomia all'Emilia, parte il dibattito


E’ partito il confronto con in Assemblea legislativa sulla proposta della giunta regionale per ottenere maggiore autonomia legislativa e amministrativa per l’Emilia-Romagna, attraverso l’applicazione della Costituzione che all’articolo 116 consente l’attribuzione alle Regioni a statuto ordinario di ulteriori “forme e condizioni particolari di autonomia” attraverso una legge dello Stato approvata a maggioranza assoluta, sulla base di un’intesa fra il Governo e la Regione interessata.



Dunque, maggiori competenze per la gestione diretta e con risorse certe di materie fondamentali per crescita e sviluppo nell’ambito di quattro materie: lavoro e formazione; imprese, ricerca e sviluppo; sanità; governo del territorio e ambiente.
L'avvio oggi pomeriggio con l'illustrazione delle linee guida del progetto della Giunta alla I Commissione Bilancio, Affari generali e istituzionali da parte del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dell’assessore al Bilancio, Organizzazione e riordino istituzionale, Emma Petitti.
Nei prossimi giorni la discussione proseguirà nelle diverse commissioni consiliari, prima dell’approdo del confronto nell’Aula dell’Assemblea legislativa.
Sul portale istituzionale della Regione, è on line una sezione dedicata al progetto.
 


Ultimo aggiornamento: 13/09/17

Esprimi il tuo commento