Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 21.01.2018 ore 13.39
Sei qui: Home | Per l'Epifania è annunciato il maltempo
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Per l'Epifania è annunciato il maltempo


“Il 2018 parte con tempo estremamente dinamico sull’Italia, interessata dalle code di intense perturbazioni che stanno colpendo l’Europa con pioggia, neve e venti tempestosi” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “tra Francia, Inghilterra e Germania si sono avute raffiche anche di oltre 120-130km/h con locali inondazioni e black out elettrici. Vento forte che non ha risparmiato anche l’Italia con raffiche di oltre 90-100km/h sul Tirreno e in generale in montagna.



Nei prossimi giorni la nostra Penisola verrà sempre interessata dalla coda di questi fronti, con nevicate sulle Alpi, specie di confine, qualche pioggia o temporale lungo le regioni tirreniche; poco o nulla altrove tra passaggi nuvolosi e schiarite. Attenzione al vento che continuerà a soffiare sostenuto tra Scirocco e Libeccio, con mari molto mossi o agitati specie su Tirreno e attorno alle Isole Maggiori; possibili difficoltà nei collegamenti con le Isole Minori” 
 
“Il weekend dell’Epifania si prospetta bagnato al Nord, per una nuova intensa perturbazione in arrivo questa volta da Spagna e Nord Africa” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “sabato 6 gennaio piogge attese soprattutto sul Nordovest con neve sulle Alpi mediamente oltre 800-1200m; nubi ma pochi fenomeni su Nordest e centrali tirreniche, più concentrati su alta Toscana e rilievi in generale. Domenica piogge più organizzate dovrebbero interessare gran parte del Nord Italia e alta Toscana, ancora in prevalenza asciutto sul resto del Centro e al Sud qui con anche belle aperture. 
 
 


Ultimo aggiornamento: 04/01/18

Esprimi il tuo commento