Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 24.06.2018 ore 03.07
Sei qui: Home | Pd. Delrio: fanno male al Paese, fermiamoli
11 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Pd. Delrio: fanno male al Paese, fermiamoli


“Sono due le parole chiave: ‘fermiamoli’, perché questo governo farà del male alla gente, alle imprese, a questo povero Paese. La partenza è pessima, con un rischio di incostituzionalità nelle proposte di Lega e 5Stelle. Ma l’altra è ‘fermiamoci’ perché questo cupio dissolvi del Pd è segno di una comunità che ha perso la rotta e il senso dello stare insieme”.

 
Lo ha affermato in una intervista a Repubblica il capogruppo Pd alla Camera, Graziano Delrio. Secondo Delrio “si disperderanno i sacrifici di credibilità interna e internazionale conquistati in questi anni. Anzi questa credibilità si è già erosa”. A questo punto “vorrei fare un appello ai leader europei a non continuare ad attaccare. Salvini e Di Maio usano questo come alibi. Il leitmotiv dei populisti è “siamo accerchiati” da un’Europa cattiva. Vogliono apparire vittime, vanno invece messi davanti alle loro responsabilità. Quello grillo-leghista è un patto di potere, in cui i cittadini non Centrano nulla. Lavoreremo per fare cambiare idea agli italiani”. 
 
Riferendosi al Pd il capogruppo ha sostenuto che “rispetto ai proclami dei populisti noi dem dobbiamo essere ancora più radicali nelle proposte e non perdere tempo a parlare di Renzi e delle minoranze interne. Radicali nell’europeismo, nella lotta alle disuguaglianze. Le cose non si risolvono con un po’ di tifo, ma con pensiero e fatica”. 
 
Riguardo l’assemblea dell’altro giorno Delrio ha chiarito che “doveva essere un confronto sulla nuova sfida con la destra e fissare il congresso entro l’anno. Il problema non è Martina si o no, ma la nostra identità. Se c’è stata una sconnessione con i cittadini, dobbiamo recuperare ma non dando la colpa solo a chi ha guidato il Pd. Che allora sarebbe da condividere tra tutti noi che come ministri ne siamo stati la faccia”. “Noi siamo alternativi al centrodestra di Berlusconi – ha concluso – che è a rimorchio della Lega e neppure lui ha capito quale demone si nascondeva. Renzi ha dato dimissioni irrevocabili. Penso abbia fatto un ottimo lavoro da premier e mi auguro dia il suo contributo nel partito”.
 


Ultimo aggiornamento: 22/05/18

25/05/18 h. 8.23
@Antitaliano dice:

Mi pare che lei abbia attribuito al mio commento precedente un'opinione non espressa: che sarebbe illegale. Quindi o non sa leggere o non sa cosa rispondere. Tra l'altro deve aver problemi anche con l'ironia: è esattamente perchè non si eleggono direttamente i governi che in questa sede si canzona quanti accusavano Monti, Letta e Renzi di non essere stati eletti. Ma mi perdoni è colpa mia: nei prossimi commenti parlerò semplice per venire incontro alle sue capacità mentali.

24/05/18 h. 23.09
Antitaliano dice:

1) mi pare di non aver difficoltà con l'utilizzo, tanto orale quanto scritto, dell'italica lingua. lascio però ad altri il giudizio; 2) qualcuno potrebbe rammentare quali Presidenti del Consiglio (o PremierS, che fa tanto figo) sono stati eletti dal popolo (termine che eccita i tiranni) in settant'anni di storia repubblicana?

24/05/18 h. 13.52
@Antitaliano dice:

nessuno ha detto che è illegale, si è detto che non è eletto dal popolo. Se ha problemi con l'italiano:

http://www.cpiareggiosud.gov.it/

23/05/18 h. 23.47
Antitaliano dice:

@@Marco: egr. Sig. VergoNIA, posto che l'ira le ha impedito di digitare correttamente il suo legittimo quanto sterile astio, le ricordo che l'accordo tra i due geni Salvichipuò e Dimeno non è affatto illegale; inoltre il fatto che lei conservi la scheda elettorale induce a ritenere che l'abbia sottratta furtivamente.
Quindi, prima di abbaiare, si guardi in casa: sperando che, a differenza del lemure, non l'abbia acquistata da un cutrese coinvolto nel processo Aemilia.

23/05/18 h. 16.33
Anna dice:

Attenzione ai CV !

23/05/18 h. 15.14
Lasciamolo parlare dice:

Più parla più vien fuori la schifezza che è

23/05/18 h. 9.52
@Marco dice:

Che strano, stavo riguardando la scheda elettorale e non mi risulta alcuna coalizione lega-5stelle. GOVERNO NON ELETTO DAL POPOLO!!|111!!11 VERGONIA!!!11!!!!

22/05/18 h. 22.33
Antitaliano dice:

Ma lasciatelo parlare! Più parla, anzi, sbrodola, più risulta chiaro quanto stia sbroccando. Lega e M5S sono dei rimbambiti? Possibilissimo, ma costui dall'alto di quale pulpito si erge a paladino della saggezza?
Due settimane in fabbrica e residenza in via Turri, e vedrete come si riduce a più miti consigli...

22/05/18 h. 18.23
Marco dice:

Complimenti al cuoco: il ministro Delrio non è riuscito a fermare le infiltrazioni della ?ndrangheta a Reggio Emilia e dice du volere fermare un governo eletto legittimamente dalle urne. Roba da matti...

22/05/18 h. 17.08
bill dice:

Ha parlato colui che da medico finì ministro delle infrastrutture.
Mentre la Lorenzin col classico finì alla sanità.

Viene il dubbio che da quella parte non sia politica, ma comitati d'affari da difendere.

22/05/18 h. 10.03
adolf dice:

Sì sì Delrio, fermiamoli, visto che avete fatto così bene voi...

Esprimi il tuo commento