Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 30.04.2017 ore 07.08
Sei qui: Home | Parma, salvati da soffocamento 3 bimbi: uno di Reggio
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Parma, salvati da soffocamento 3 bimbi: uno di Reggio


Tre bimbi - di 10 mesi e 2 anni - operati d'urgenza e salvati dal soffocamento, nel giro di 24 ore, a causa di grave insufficienza respiratoria generata dall'inalazione di frammenti di cibo.



E' successo ieri all'Ospedale Maggiore di Parma: coinvolti un bimbo di 2 anni di Salsomaggiore; una bimba, sempre di 2 anni, di Reggio Emilia e un bimbo di Parma di 10 mesi.
Tutti e tre - spiega una nota dell'azienda ospedaliera parmense - sono arrivati in urgenza all'Ospedale dei Bambini presentando una grave insufficienza respiratoria causata dalla involontaria inalazione di pezzetti di cibo. Ora sono tutti in buone condizioni: il bimbo di Salsomaggiore ha già fatto ritorno a casa, gli altri due piccoli pazienti saranno dimessi a breve.
 
Il piccolo di 10 mesi aveva inalato un seme di girasole mentre il bimbo di 2 anni di Salsomaggiore, dei frammenti di arachidi e la piccola reggiana di 2 anni dei pezzi di carota cruda. In tutti e tre i casi è stato necessario portare i bambini in sala operatoria.


Ultimo aggiornamento: 09/03/17

Esprimi il tuo commento