Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 25.04.2018 ore 14.42
Sei qui: Home | Parma, approvato il reddito comunale. Via libera, anche il Pd è favorevole
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Parma, approvato il reddito comunale. Via libera, anche il Pd è favorevole


E' stata approvata la delibera del settore welfare che introduce il reddito comunale garantito. Effetto Parma reralizza così una delle promesse chiave che aveva annunciato. La novità dal dibattito in Consiglio comunale è stata il voto favorevole del gruppo del Pd.  Astenuti Parma Protagonista e Parma Unita Centristi.
 
 
Ha postato su Facebook l'assessora al Welfare Laura Rossi: "Lunedì in Consiglio è stato discusso e approvato il Nuovo Regolamento del Comune di Parma sugli interventi di sostegno economico.
La discussione è stata costruttiva, ricca di riflessioni e contenuti e arricchente per tutti. 
Il sistema dei contributi economici doveva essere rivisto e riorganizzato per trovare coerenza e omogeneità con le misure nazionali e regionali recentemente introdotte. E’ stato introdotto il Reddito di Solidarietà Comunale, così rinominato in Consiglio, che consiste in un contributo mensile continuativo di integrazione al reddito analogo al REI nazionale. Andrà ad integrare i contributi nazionali e regionali e a favore degli esclusi da tali benefici. L’unico vincolo sarà la costruzione di un progetto e patto con il servizio per uscire dalle situazioni assistenziali (accettare percorsi formativi o lavorativi o di sostegno alla genitorialità, ecc).
Si conferma, con questo Regolamento il grande impegno del Comune di Parma sul tema del sostegno alle povertà".
 


Ultimo aggiornamento: 11/04/18

Esprimi il tuo commento