Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 17.07.2018 ore 19.40
Sei qui: Home | Paracadute non si apre, muore sotto la Pietra
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Paracadute non si apre, muore sotto la Pietra


Un bolognese di 42 anni, Alessio Stipcevich, è morto schiantandosi col paracadute dalla Pietra di Bismantova, a Castelnovo Monti, sull'Appennino reggiano. L'intervento dei carabinieri di Castelnovo Monti è avvenuto attorno alle 11.30 di domenica 8 luglio.



I militari hanno accertato che l'uomo ha fatto tre lanci, ma al terzo, per circostanze ancora al vaglio del nucleo radiomobile, il paracadute non si è aperto e il 42enne si è schiantato al suolo. Alessio Stipcevich, oltre a essere il titolare di un laboratorio di oreficeria a Bologna, era un appassionato di Base Jumping, sport estremo che praticava lanciandosi nel vuoto con un paracadute speciale. 

Le operazioni di recupero del salma sono state seguite dal Soccorso Alpino e la Procura di Reggio Emilia ha aperto un'inchiesta. L'uomo è residente ad Anzola Emilia dove lascia una compagna e due figli. 


Ultimo aggiornamento: 09/07/18

Esprimi il tuo commento