Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 20.09.2017 ore 04.14
Sei qui: Home | Morto in strada: 10 anni a reggiano. E' la pena inflitta a Luca Vescovi
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Morto in strada: 10 anni a reggiano. E' la pena inflitta a Luca Vescovi


Luca Vescovi, il 35enne di Poviglio, nella Bassa reggiana, che abbandonò sull'asfalto nel sangue Thankgod Omonkhegbele, pusher 21enne nigeriano, è stato condannato in tribunale a Parma a 10 anni. Il giovane africano, trascinato per alcuni metri sull'asfalto da un'auto e che poi sbattè la testa contro un muretto a lato della strada, fu ritrovato esanime in via Gobetti, nel quartiere San Leonardo, il 2 novembre scorso. Per due giorni la sua morte era rimasta un giallo. 

 
L'accusa è stata derubricata da omicidio volontario a omicidio preterintenzionale. Riconosciuto anche il reato di rapina. 
 
 


Ultimo aggiornamento: 08/09/17

08/09/17 h. 15.54
Articolo incomprensibile dice:

Come é morta la vittima???

Esprimi il tuo commento