Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 27.04.2018 ore 08.36
Sei qui: Home | Morto Vivaldo Ghizzoni, storico vigile in moto
3 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Morto Vivaldo Ghizzoni, storico vigile in moto


E' morto a 71 anni all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia l'ex vigile urbano Vivaldo Ghizzoni.
Ghizzoni lottava contro una grave malattia da anni. Era stato, per molto tempo, il 'terrore' dei motorini e dei motociclisti. Lui, il vigile sulla motocicletta, considerato un intransigente, pronto a mettersi all'inseguimento di chiunque compisse qualche 'sgarro' sulla strada. Tante generazioni di ragazzi, vedendo arrivare il 'Ghizzo' in sella alla sua Moto Guzzi, si sono dati alla fuga sulle motorette, o almeno ci hanno provato.
 
Vivaldo Ghizzoni era sceso dalla moto nel 2001, quandò lasciò la municipale per la pensione. Di li iniziò il suo impegno politico: fu per anni consigliere di circoscrizione di Forza Italia: prima alla 2 e poi alla Ovest.
Vivaldo Ghizzoni si è spento circondato dall'affetto dei suoi cari. Il figlio Raffaele, agente della municipale, la moglie Leandra Fiocchi, anche lei ex vigile, e la figlia Eloiza. I funerali si tengono oggi, dalle 15.20, con partenza dall'obitorio del Santa Maria Nuova per la chiesa di Gaida.
 


Ultimo aggiornamento: 16/04/18

16/04/18 h. 23.28
Antitaliano dice:

Un altro integerrimo che si adoperò per la gloria di un brianzolo mafioso. Mah...

16/04/18 h. 12.28
Paolo dice:

Non l'ho mai conosciuto in abiti borghesi, ma lo ricordo bene dal punto di vista professionale , in quanto mi tirò giù dalla sella del motorino due volte tenendomi per il coppino, perché eravamo in due sopra.
La multa di riferimento da 2000£ non faceva paura, ma lui sì, però svolgeva il suo lavoro in modo encomiabile ed educativo.
Professionalmente con il senno di poi il migliore nel suo lavoro a Reggio Emilia.

16/04/18 h. 11.24
Gianna dice:

Leandra ti sono vicina

Esprimi il tuo commento