Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 20.09.2017 ore 16.26
Sei qui: Home | Bologna, morta di parto in ospedale. Policlinico: procedure corrette
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Bologna, morta di parto in ospedale. Policlinico: procedure corrette


Una donna al suo secondo parto è morta nel reparto di Ostetricia del Policlinico Sant'Orsola di Bologna. Il ginecologo ha fatto nascere la bambina, che è stata ricoverata nel reparto di Neonatologia ed è in buone condizioni di salute.

 
Originaria del Bangladesh, 36 anni, era stata presa in carico dal Policlinico il 23 agosto, giunta alla 38esima settimana, per problemi di salute legati alla gravidanza. Ieri è stato indotto il parto, ma alle 22.05 la donna ha perso conoscenza ed è stato chiamato il rianimatore, intervenuto subito. Alla donna - precisa il Policlinico - sono state prestate tutte le cure necessarie, ma è morta nonostante le manovre rianimatorie.
"Da una prima analisi degli accadimenti e della documentazione sanitaria - sottolinea l'ospedale - il personale appare aver correttamente gestito il percorso clinico e seguito tutte le procedure previste". Il Policlinico ha avviato "gli approfondimenti e accertamenti previsti, trasferendo le comunicazioni agli organi competenti".


Ultimo aggiornamento: 31/08/17

31/08/17 h. 16.50
Fausto Poli dice:

Mi spiace per questa morte, durante un parto, che parto stesso e' inno alla vita.

Esprimi il tuo commento