Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 18.06.2018 ore 17.12
Sei qui: Home | Lega-M5S: quasi fatta la squadra di ministri. Vertice alla Camera tra Conte, Salvini e Di Maio
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Lega-M5S: quasi fatta la squadra di ministri. Vertice alla Camera tra Conte, Salvini e Di Maio


"Mattinata di lavoro molto proficua. Stiamo lavorando per dare il governo del cambiamento a questo Paese", scrive sul profilo Facebook e Twitter , Giuseppe Conte.  Anche se oggi il premier incaricato non andrà dal capo dello Stato Sergio Mattarella, fonti della maggioranza giallo-verde parlano di definizione completa della squadra dei ministri entro domenica.


 "La squadra è praticamente fatta e si stanno per sciogliere gli ultimi nodi". Lo ha detto il leader M5S Luigi Di Maio, conversando con i giornalisti alla Camera, mentre stava per prendere parte al vertice con il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte e Matteo Salvini. 
 
Sul nodo del superministero che potrebbe accorpare Lavoro e Sviluppo economico l'ex vicepresidente della Camera Di Maio incalza: "non si sta discutendo di questo, ma innanzitutto dell'assetto di governo per realizzare il programma elettorale". Di Maio inoltre uscendo dal vertice ha sottolineato: “Procede tutto per il meglio, stiamo lavorando. E’ una fase molto importante”. Infine sui tempi ha replicato: "dipende da Conte e Mattarella". All'incontro partecipano anche il capogruppo del Carroccio alla Camera Giancarlo Giorgetti e il deputato M5S Vincenzo Spadafora. Salvini: nessuno deve avere paura del cambiamento "Stiamo lavorando a un governo che porti più lavoro e più sicurezza agli italiani, riportando l'Italia a essere protagonista in Europa e nel mondo. Tutto qui, questo ci chiedono i cittadini, nessuno deve avere paura del cambiamento". Così il leader della Lega, Matteo Salvini che al termine dell'incontro non si sbilancia su Savona all'economia e taglia corto con i cronisti: "Deciderà Conte".

'Risarciremo truffati dalle banche'. Chi ha subito truffe sarà risarcito. "Incontrerò una delegazione di risparmiatori che hanno sofferto per il default delle banche. La tutela dei loro risparmi sarà uno dei principali impegni di questo governo. Il governo del cambiamento. Chi ha subito truffe o raggiri sarà risarcito", assicura Conte. 

Conte da Visco. Giuseppe Conte vede il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco e dai mercati arrivano segnali di nervosismo e lo spread - per la prima volta da molto tempo - sale oltre la soglia non solo psicologica dei 200 punti.  Il presidente della Repubblica intanto ha cancellato l'appuntamento che aveva questo pomeriggio a Roma dove, secondo l'agenda del Quirinale, doveva assistere alla Coppa delle Nazioni Intesa San Paolo del Concorso Ippico Csio. Il tradizionale evento ippico di piazza di Siena si svolge ogni anno a villa Borghese. 
 
I ministri del governo M5s-Lega guidato da Giuseppe Conte saranno tutti "politici". E' lo stesso premier in pectore ad annunciarlo al termine della consultazioni tenute alla Camera con i gruppi politici. "Dedicherò l'intera giornata di venerdì ad elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica, i ministri che proporrò saranno politici, così come il sottoscritto, saranno persone che condividono obiettivi e programmi del governo del cambiamento e che avranno dato prova di poter adempiere alle funzioni pubbliche loro affidate con disciplina e onore", dice il presidente del Consiglio incaricato.


Ultimo aggiornamento: 25/05/18

25/05/18 h. 22.56
Franci dice:

Arrivano quelli del grande Fratello!

Esprimi il tuo commento