Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 19.01.2018 ore 18.36
Sei qui: Home | Landi vende immobile in Cina e guadagna 3,2 milioni
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Landi vende immobile in Cina e guadagna 3,2 milioni


Landi Renzo S.p.A. annuncia che ha ricevuto l’intero pagamento relativo alla cessione dell’immobile di proprietà, in Cina, a Pechino. La vendita definitiva sarà perfezionata nel corso del mese di gennaio 2018.


 
L’importo incassato per la futura cessione dell’asset è pari a 35 milioni di renminbi corrispondenti a circa 4,5 milioni di euro ai cambi attuali. 
 
L’immobile ha un valore in bilancio pari a circa 1,3 milioni di euro per cui la plusvalenza prevista che risulterà, al lordo delle tasse, sarà pari a circa 3,2 milioni di euro.
Cristiano Musi, amministratore Delegato del Gruppo Landi ha dichiarato: “La vendita dell’immobile in Cina rappresenta un altro tassello considerevole nell’esecuzione del piano strategico annunciato al mercato lo scorso settembre. La dismissione degli asset non core è infatti un pilastro importante del piano stesso. E questa operazione, insieme alla cessione di Eighteen Sound di inizio dicembre, ne rappresenta un ulteriore avanzamento positivo. Ciò ci permette quindi di rafforzare ulteriormente l’equilibrio finanziario del Gruppo e di concentrare i nostri sforzi sulle altre azioni previste nel piano. In particolare potremo accelerare l’efficientamento della gamma prodotti esistente sul segmento passenger car e lo sviluppo di componenti e sistemi dedicati sul segmento M&HD e Off-Road”.


Ultimo aggiornamento: 27/12/17

Esprimi il tuo commento