Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 24.07.2017 ore 20.33
Sei qui: Home | Igor rinviato a giudizio per 3 rapine
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Igor rinviato a giudizio per 3 rapine


Igor Vaclavic, alias Norbert Feher, 41 anni, serbo in fuga dal primo aprile scorso e super ricercato da centinaia di uomini in armi, è accusato degli omicidi del barista Davide Fabbri a Budrio (Bologna) e della guardia ecologica Valerio Verri nel Mezzano del Ferrarese a inizio aprile scorso, è stato rinviato a giudizio per tre rapine che con due complici mise a segno provincia di Ferrara nell'estate del 2015: a Mesola, Coronella e Villanova di Denore.

 
Per Feher - scomparso dopo gli omicidi - il processo si celebrerà il 13 dicembre, come ha deciso il giudice Piera Tassoni su richiesta del pm Giuseppe Tittaferrante. I suoi due complici - già condannati per l'omicidio di Pier Luigi Tartari - verranno giudicati con l'abbreviato il 26 ottobre. Le rapine al centro del processo furono tra fine luglio e i primi di agosto: a Villanova di Denore (aggressione rapina ad Alessandro Colombani), Mesola (rapina in casa alla anziana Emma Santi di 93 anni, legata a letto per quasi tre giorni) e a Coronella (assalto in casa ai danni di Cristina e Giulio Bertelli, figlia e padre, sequestrandoli per 5 ore).
 


Ultimo aggiornamento: 19/07/17

Esprimi il tuo commento