Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 21.01.2018 ore 13.39
Sei qui: Home | Igor in una cella di isolamento in Spagna
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Igor in una cella di isolamento in Spagna


Prime notti in carcere per 'Igor il russo', il killer, che in realtà è serbo derlla città di Subotica, è accusato di sei omicidi tra Italia e Spagna. L'indagato è in custodia cautelare e, come riferisce online Heraldo de Aragon, è detenuto in isolamento.


 
Non si esclude che a breve possa essere trasferito dalla cittadina aragonese ad un altro penitenziario. Norbert Feher, spiega il sito citando alcune fonti, "ha dormito in modo completamente normale". Dopo aver risposto ieri sera ad alcune domande di procedura, è stato portato in una cella di sette-otto metri quadri, in condizioni di sicurezza massima. Il bagno è dentro la cella e ha una finestra con le sbarre. Per consegnare i pasti al detenuto non è necessario aprire la porta. E' sempre vigilato da due funzionari e quando esce nel cortile interno, nei momenti previsti, si aggiungono altri due uomini. Anche in quel momento non ha nessun contatto con gli altri detenuti. Per liberare l'ala dove c'è Feher sono stati spostate sei persone che la occupavano in precedenza.


Ultimo aggiornamento: 19/12/17

Esprimi il tuo commento