Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 21.08.2017 ore 04.35
Sei qui: Home | Igor, legale: stravolto lo spirito della taglia
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Igor, legale: stravolto lo spirito della taglia


Dire che la taglia su Norbert Feher, il killer di Budrio e Portomaggiore, è "inconciliabile con i principi fondanti dello Stato di diritto" significa "stravolgere non non soltanto il dettato letterale del bando redatto in maniera attenta e approfondita, dopo avere studiato la problematica da ogni punto di vista, ma anche lo spirito della iniziativa stessa".

 
L'avvocato Giorgio Bacchelli, difensore della moglie e degli amici di Davide Fabbri, ucciso il primo aprile, replica così alla Camera penale di Bologna. "L'iniziativa intende proporsi come semplice possibile ausilio alle indagini preliminari svolte dagli organi di Stato".
Offrendo una ricompensa "si può forse ottenere qualche segnalazione di rilievo idonea a rintracciare il latitante e pluriomicida". Inoltre, "a conferma della legittimità ed utilità dell'iniziativa, aggiungo che vi è stato un notevole interessamento di varie persone e alcune 'segnalazioni' sono già state girate alla Procura della Repubblica".
 


Ultimo aggiornamento: 03/08/17

Esprimi il tuo commento