Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 19.01.2018 ore 18.35
Sei qui: Home | Eccidio Fonderie, Modena ricorda 6 vittime
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Eccidio Fonderie, Modena ricorda 6 vittime


Era presente anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli alla cerimonia commemorativa del 68° anniversario dell'eccidio delle Fonderie Riunite di Modena in programma martedì 9 gennaio, durante la quale ha deposto una corona d'alloro al cippo che ricorda la strage.

 
L'iniziativa era in programma alle 9 presso il cippo ai caduti delle ex Fonderie in zona Crocetta (cavalca ferrovia via C.Menotti/via Santa Caterina), è stata organizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil per ricordare i sei operai che persero la vita sotto il fuoco della polizia durante lo sciopero generale proclamato dalla Camera confederale del lavoro nel 1950 contro i licenziamenti decisi dalla direzione aziendale. 
 
I sei operai erano Angelo Appiani, Renzo Bersani, Arturo Chiappelli, Ennio Garagnani, Arturo Malagoli e Roberto Rovatti, mentre altre 200 persone rimasero ferite.
 


Ultimo aggiornamento: 09/01/18

Esprimi il tuo commento