Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 16.07.2018 ore 03.11
Sei qui: Home | La Camera approva il taglio dei vitalizi. Di Maio: il sogno diventa realtà
2 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

La Camera approva il taglio dei vitalizi. Di Maio: il sogno diventa realtà


La Camera approva il taglio dei vitalizi. Ok da ufficio presidenza a delibera del presidente Fico.
Palloncini gialli e bottiglie di champagne, così il M5s festeggia in piazza di Montecitorio, davanti al Parlamento, l'abolizione dei vitalizi.



L'annuncio su Facebook. Per quanto tempo abbiamo aspettato che questi privilegi venissero cancellati! Ora ci siamo, un sogno diventa realtà', bye bye vitalizi'. Lo scrive il vicepremier Di Maio sul blog delle stelle parlando di 'una conquista di civiltà' e spiegando che 'l'ufficialità arriverà nel pomeriggio di oggi. Celebreremo questo avvenimento a Roma, alla Camera e invitiamo tutta Italia a festeggiare con noi. Perche' è una festa per tutto il Paese'.
 
 
"Credo proprio che oggi riusciremo" a tagliare i vitalizi: "oggi è giornata storica, almeno per il simbolo che rappresenta questa decisione che dopo oltre 30 anni sancisce un principio chiaro, se hai versato i contributi allora il vitalizio ti spetta, se non hai versato no''. Lo ha detto il vice premier Luigi Di Maio intervistato durante Uno Mattina.
 
"E' un principio di giustizia - ha aggiunto - ma non mi nascondo che c'è ancora molto da fare nella lotta ai privilegi. Mi avevano sempre detto che non si poteva fare. Siamo arrivati noi e in meno di 100 giorni li abbiamo tagliati".
 
Di Maio ha aggiunto poi che le pensioni d'oro saranno tagliate "anche sopra i 4.000 euro, per coloro che non hanno versato i contributi a sufficienza". Fino ad oggi si era parlato della soglia di 5.000 euro. "L'obiettivo è quello di tagliare le pensioni d'oro - ha spiegato - per ridare alle minime". Il provvedimento è già pronto e sarà il passo successivo dopo il taglio ai vitalizi.
 


Ultimo aggiornamento: 12/07/18

14/07/18 h. 10.13
Affranto dice:

Dispiace molto per Bruno Manfellotto che trova l'andazzo del duo insostenibile, proviamo molto rammarico, sarà difficile farsene una ragione.

13/07/18 h. 9.48
saretta dice:

Per la verità la proposta Richetti si poteva fare benissimo e molto prima. Inoltre, la strada per l'approvazione, caro Di Maio, e' ancora lunga e non manda in pensione chi e' bloccato dalla Fornero. Questo marketing non lo reggo proprio

Esprimi il tuo commento