Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 24.07.2017 ore 20.39
Sei qui: Home | Da venerdì 23 giugno a Luzzara al via il cinema estivo tra energia pulita e impegno sociale
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Da venerdì 23 giugno a Luzzara al via il cinema estivo tra energia pulita e impegno sociale


Dal 23 giugno a Luzzara prenderà il via "Cinema Green", un programma di proiezioni cinematografiche "a energia pulita" che uniranno la magia del grande schermo all'impegno sociale.



Il Comune reggiano, con la collaborazione del centro sociale di Casoni, ha infatti organizzato cinque appuntamenti a ingresso libero all’aperto, con inizio alle 21.30: i film della rassegna sono stati scelti dalle associazioni partner del progetto, che rappresentano la lotta alle mafie (Libera), lo sport (l'Uisp di Reggio), l'antifascismo (lstoreco) e i diritti sociali (l'Arci di Reggio) – mentre il quinto lungometraggio è stato individuato in un elenco di pellicole messe a disposizione dal Cinema Eden di Puianello. Al termine delle proiezioni seguirà un dibattito con le associazioni proponenti (al quarto appuntamento parteciperà anche l'Anpi di Luzzara).

Lo schermo e il proiettore saranno alimentati da un gruppo elettrogeno precedentemente caricato con energie rinnovabili e "ricaricato" attraverso l'energia del movimento e l'utilizzo di speciali biciclette montate su cavalletti, pronte per essere utilizzare dai volontari della "pedalata proiettiva".

Venerdì 23 giugno la rassegna prenderà il via al centro sociale di Casoni (in via Negre 16, nel cortile delle ex scuole elementari) con "Il sapore della vittoria - Uniti si vince", film (scelto dall'Uisp) del 2000 diretto da Boaz Yakin con Denzel Washington che narra le vicende – realmente accadute – della squadra di football americano del liceo T.C. Williams High School di Alexandria (Virginia).

Il secondo appuntamento è in programma venerdi 21 luglio (sempre al centro sociale di Casoni) con "Zootropolis", film d'animazione in computer grafica del 2016 prodotto dai Walt Disney Animation Studios e diretto da Byron Howard e Rich Moore, vincitore dell'Oscar come miglior film d'animazione nel 2017.

Venerdì 4 agosto, invece, al centro culturale Zavattini sarà proiettato "Ogni opera di confessione" (scelto da Arci), un film-documentario del 2015 realizzato da Alberto Gemmi e Mirco Marmiroli in collaborazione con Emilia-Romagna Film Commission e l'Arci di Reggio. Un uomo ha deciso di acquistare un attico in una discussa zona della città: dalle vetrate di questo immobile osserva quanto accade in un’enorme area in disuso, quella delle ex Officine Reggiane.

Mercoledì 9 agosto al centro culturale Zavattini di Luzzara la rassegna proseguirà con "I sabotatori" (scelto da Istoreco), film del 2015 di Nico Guidetti che parla di antifascismo non come fenomeno sociale e politico appartenente a una memoria storica quasi lontana, ma come strumento quotidiano di contrasto a certi atteggiamenti violenti e a pratiche antidemocratiche.

Mercoledì 23 agosto presso la parrocchia di Luzzara, infine, sarà proiettato "Lea" (scelto da Libera), film per la tv del 2015 diretto da Marco Tullio Giordana che racconta del coraggio di un donna e di una madre – Lea Garofalo – che ha pagato a caro prezzo la scelta di una vita libera, per sé e sua figlia, dai vincoli familiari della 'ndrangheta.


Ultimo aggiornamento: 20/06/17

Esprimi il tuo commento