Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 23.08.2017 ore 08.06
Sei qui: Home | Correggio, coltiva marijuana sul balcone
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Correggio, coltiva marijuana sul balcone


Continua senza sosta l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri reggiani. Questa volta a finire in manette è toccato ad un 24enne correggese che aveva deciso di coltivare la marijuana sul balcone di casa.

 
La cosa non è sfuggita ai carabinieri della, che, durante uno dei consueti servizi preventivi, hanno notato la strana forma delle piante che di trovavano sul balcone dell’abitazione. Insospetti da i  militari hanno bussato alla porta del proprietario per verificare. Ma i sospetti sono stati confermati nel momento in cui hanno avuto la possibilità di visionare più da vicino le piante, rendendosi facilmente conto che, in realtà, si trattava di quattro arbusti di marijuana in ottimo stato di conservazione, dell’altezza di circa 2 metri ciascuna. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito anche il rinvenimento, in casa, di uno spinello e di altre piccole quantità di stupefacente già confezionato. Appurata la flagranza del reato, quindi, i carabinieri di Correggio hanno accompagnato il giovane in caserma, dove, ultimate le rituali formalità, è stato dichiarato in arresto con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato per il quale dovrà ora rispondere dinanzi all’autorità giudiziaria di Reggio Emilia, che ha fissato il rito direttissimo per il 19 luglio prossimo.


Ultimo aggiornamento: 18/07/17

19/07/17 h. 13.48
Franco dice:

Le forze dell'ordine si impegnano e perdono tempo su questo tipo di "reato". Davvero incredibile.

Esprimi il tuo commento