Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 21.08.2017 ore 04.35
Sei qui: Home | Contenzioso, Ccfs e Aqua: siamo tranquilli
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Contenzioso, Ccfs e Aqua: siamo tranquilli


La replica di Ccfs e Aqua a seguito della notizia riportata dai quotidiani reggiani di una denuncia-querela che sarebbe stata presentata nei cobnfronti di alcuni esponenti delle 2 società. "CCFS - dice la nota - ed Aqua hanno preso visione delle notizie comparse sulla stampa di oggi che riportano quanto già pubblicato ieri da un quotidiano locale circa una denuncia querela che sarebbe stata presentata per conto del signor Siligardi nei confronti di esponenti delle due società.

 
Riteniamo doveroso esprimere il nostro punto di vista sulla vicenda.
CCFS ed Aqua accolgono la notizia della denuncia del sig. Siligardi con assoluta tranquillità, nella certezza che il loro operato non solo si è svolto in assoluta correttezza e rispetto della legge, ma anche seguendo un'impostazione imprenditoriale prudente ed appropriata e, comunque, nell'interesse di Aqua.
Sotto il primo profilo, esiste un complesso contenzioso in sede civile (non solo in sede arbitrale, ma anche davanti all'Autorità giudiziaria ordinaria) nel quale le parti hanno avuto ed avranno modo di svolgere le rispettive tesi e prospettare le rispettive ragioni avanti a giudici imparziali.  
CCFS ed Aqua sono certi che tali giudizi valuteranno la totale infondatezza delle pretestuose tesi del signor Siligardi e di HAKUFIN – che nulla devono avere da CCFS ed Aqua - ed al contrario, riconosceranno le loro ragioni di credito e di danno proprio verso il Siligardi per la pregressa cattiva gestione delle società.
 
La pretestuosa drammatizzazione del contenzioso attuata con l'iniziativa penale, peraltro, fa riscontro alle prime risultanze dei giudizi civili, nei quali Siligardi non ha visto accogliere le istanze preliminari sue e della società Hakufin, ed anzi ha visto provvedimenti favorevoli alle tesi di CCFS e Aqua.
Sotto il secondo profilo, la gestione oculata della società Aqua, attuata dopo che il signor Siligardi è stato sollevato dall'incarico di Amministratore Delegato, ha finalmente consentito il risanamento di quella società, con la salvaguardia della continuità del punto produttivo, dell'occupazione ed anche degli interessi dei soci, tra cui il signor Siligardi stesso e la società HAKUFIN, che beneficiano, in questa qualità, di tale nuova positiva situazione gestoria".


Ultimo aggiornamento: 04/08/17

Esprimi il tuo commento