Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Giovedì 21.09.2017 ore 07.09
Sei qui: Home | Confcoop, giovani cooperatori a confronto
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Confcoop, giovani cooperatori a confronto


I giovani cooperatori di Confcooperative guardano ai nuovi scenari economici locali e internazionali, alle innovazioni e ai cambiamenti in corso, alle politiche pubbliche a sostegno delle imprese. Proprio su questi temi, infatti, si svilupperà il confronto del gruppo dei giovani cooperatori (denominato "OOP"- RE) con alcune realtà istituzionali e di servizio alle imprese che si terrà mercoledì 13 settembre alle 9,30 nella sede di Confcooperative.

 
A parlare con i giovani imprenditori saranno Michelangelo Dalla Riva, segretario generale della Camera di Commercio di Reggio Emilia (nominato in questi giorni Commissario ad acta per guidare il processo di fusione tra le Cciaa di Reggio Emilia, Parma e Piacenza), di Massimo Magnani, dirigente del Comune di Reggio Emilia (area competitività e innovazione sociale) e di un dirigente di Aster, la società consortile dell'Emilia-Romagna per l'innovazione e il trasferimento tecnologico. 
Il confronto rientra nell'ambito del percorso formativo Altacoop Junior che Confcooperative ha indirizzato proprio ai giovani cooperatori e che, dopo aver affrontato i temi legati all'identità cooperativa e all'innovazione, entra ora nel merito delle prospettive legate alla globalizzazione dell'economia, delle politiche per l'innovazione e la competitività, delle azioni pubbliche a sostegno delle imprese e del rapporto tra istituzioni e mondo imprenditoriale. 
 
Proprio per questo - osserva Confcooperative - a confrontarsi con i giovani cooperatori sono stati chiamati tre autorevoli esponenti del mondo della ricerca, dell'economia e dell'amministrazione pubblica, le cui convergenti azioni risultano particolarmente importanti sia nella lettura dei cambiamenti economici che nelle concrete azioni orientate allo sviluppo imprenditoriale. 
Il dibattito sarà introdotto e moderato da Gino Belli, responsabile dell'area comunicazione di Confcooperative. 
 


Ultimo aggiornamento: 11/09/17

Esprimi il tuo commento