Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 24.06.2018 ore 03.10
Sei qui: Home | Cavriago, suocera derubata per fuga d'amore
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Cavriago, suocera derubata per fuga d'amore


Dalla borsa lasciata in auto erano spariti 1.700 euro. A portarli via, una coppia di ladri innamorati, che volevano pagarsi una fuga d'amore a Parigi. Ma oltre al danno perla vittima, anche la beffa: a derubarla, infatti, sono stati quella che doveva diventare sua nuora e il suo amante. 
 
E' accaduto a Cavriago, e a far luce sulla vicenda sono stati i carabinieri della stazione del paese, che hanno fatto partire le indagini quando lo scorso 31 maggio una 65enne reggiana ha denunciato il furto avvenuto all'interno della sua auto parcheggiata nel cortile di casa. E' lì che si era introdotta la coppia di ladri. Lui, 58 anni, ha approfittato del fatto che l’auto fosse aperta per rovistare all'interno, mentre la complice, una 28enne, gli faceva da palo. Dentro all’abitacolo hanno trovato un borsello contenente 1.700 euro in contanti che la vittima inavvertitamente aveva lasciato lì. Ma nel bel mezzo del furto sono stati notati proprio dalla derubata, che non è riuscita a evitare il furto  e la fuga ma ha fatto in tempo a riconoscere nella donna l’ex fidanzata di suo figlio. 
 
A carico della coppia, i carabinieri di Cavriago ha acquisito incontrovertibili elementi di responsabilità per il furto e  i due - irreperibili dopo la fuga - sono stati denunciati. Nel corso delle indagini i carabinieri hanno scoperto il "movente" del furto: pagarsi la “fuitina" a Parigi.
 


Ultimo aggiornamento: 05/06/18

Esprimi il tuo commento