Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 24.06.2017 ore 17.33
Sei qui: Home | Cadelbosco. Scuola devastata, Comune chiede i danni
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Cadelbosco. Scuola devastata, Comune chiede i danni


L'amministrazione comunale di Cadelbosco di Sopra, con il segretario generale Annalisa Garuti, stanno vagliando ogni azione per ottenere il prima possibile il risarcimento danni a seguito del raid vandalico avvenuto nei giorni scorsi alla scuola primaria di Cadelbosco di Sotto, quando tre minorenni si erano introdotti nell'edificio lasciando in uno stato di devastazione lo stabile pubblico.

 
“Inizieremo con l'incarico specifico ad un legale a tutela delle ragioni dell'Ente – afferma il sindaco Tania Tellini – e seguiremo da vicino ogni passaggio che ci possa condurre ad un pronto risarcimento dei danni subiti dalla struttura. Molte attrezzature danneggiate erano di proprietà della scuola che a sua volta valuterà il da farsi. Al momento il nostro obiettivo è quello di restituire il prima possibile ai bambini le attrezzature scolastiche che servono loro nella didattica e per questo ci siamo resi partecipi, unitamente a tante associazioni, dell'evento teatrale a scopo di beneficenza che si terrà domenica pomeriggio.”
 
Il comune ha già sostenuto sia le spese per le pulizie straordinarie della scuola sia la sostituzione dei sanitari e degli altri elementi strutturali danneggiati.
 


Ultimo aggiornamento: 10/03/17

11/03/17 h. 6.44
Maria dice:

Io ho due figli ke vanno in questa squala ...sono sbalordita di quello ke è successo è un orrore...Io avrei fatto pulire i tre ragazzini tutta la squola così almeno si rendevano conto di quello ke hanno combinato. ..Secondo...io dico ma sti ragazzini i genitori lu hanno ..non si sono accorti ke i figli in quel momento on erano a casa ...non si sono fatti nessuna domanda di dove possono esssere

Esprimi il tuo commento