Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 19.06.2018 ore 10.33
Sei qui: Home | Bretella, Muzzarelli scrive al ministro Toninelli
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Bretella, Muzzarelli scrive al ministro Toninelli


«Il collegamento autostradale Campogaliano-Sassuolo, la cosiddetta "bretella",  rappresenta un'occasione per tutto il territorio provinciale ed in particolare per collegare meglio il distretto ceramico più importante d'Italia; per questo l'attenzione dei sindaci è altissima affinché venga assicurata un reale funzionalità e sostenibilità dell'opera tanto attesa».


 
Lo scrive Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, in una lettera, inviata al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli. 
 
Oltre a ribadire l'importanza dell'opera, Muzzarelli nella lettera riprende le proposte di modifica, avanzate da tempo dagli enti locali modenesi, su alcuni aspetti funzionali dell'opera, a partire dal problema dei caselli («l'assetto appaltato si discosta da quello approvato dal territorio») e dei pedaggi sui rami di adduzione, in particolare tra Modena e Rubiera; poi il tema del  collegamento con lo scalo merci di Cittanova, l'adeguamento della strada provinciale 467 a Sassuolo per sostenere il prevedibile aumento dei volumi di traffico, l'attraversamento di Marzaglia fino alle problematiche relative alle tutele ambientali, tra cui le interferenze con la cassa di espansione del Secchia e dell'Oasi del Colombarone a Formigine.
Per Muzzarelli, «non si tratta di stravolgere il progetto, ma più semplicemente di integrarlo, modificarlo con elementi di modesto impatto economico per riportarlo all'ipotesi autorizzata dagli enti locali».
Nell'augurare al nuovo ministro un buon lavoro, Muzzarelli chiede un incontro al più presto per affrontare tutti questi temi.
 


Ultimo aggiornamento: 12/06/18

Esprimi il tuo commento