Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 21.08.2017 ore 08.32
Sei qui: Home | Bologna, Atlantia rileva il 29,38% del Marconi
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Bologna, Atlantia rileva il 29,38% del Marconi


Atlantia, già proprietaria di Autostrade per l'Italia, il cui socio principale è la famiglia Benetton, che gestisce già gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino in Italia e i tre di Nizza, Cannes-Mandelieu e Saint Tropez in Francia, ha rilevato il 29,38% dell'Aeroporto Guglielmo Marconi spa, la società quotata in borsa che gestisce lo scalo areo di Bologna. 
 


La Camera di Commercio di Bologna rimane comunque il socio di maggioranza relativa. Atlantia acquisirà da Italian Airports l'11,53% del capitale a 15,50 per azione per un totale di 64,6 milioni e da San Lazzaro Investments Spain il 17,85% a 15,50 per azione per un totale di 99,9 milioni. L'investimento complessivo per Atlantia è quindi pari a 164,5 milioni.
 


Ultimo aggiornamento: 03/08/17

Esprimi il tuo commento