Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 17.07.2018 ore 19.37
Sei qui: Home | Batosta Pd, Calenda: cambiare tutto. Martina: Partito resta al centro del progetto
2 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Batosta Pd, Calenda: cambiare tutto. Martina: Partito resta al centro del progetto


Calenda: "È ora di darsi una mossa" "E' ora di darsi una mossa". Carlo Calenda legge con preoccupazione il voto amministrativo e guarda a quello politico, ritenuto dall'ex ministro forse piu' vicino della scadenza naturale. L'obiettivo e' quello di un Fronte repubblicano che Calenda torna a rilanciare osservando che "le sconfitte ai ballottaggi, pesantissime anche da un punto di vista simbolico, danno l'idea di un centrosinistra che sta uscendo dalla storia dell'Italia mentre ne avremmo piu' bisogno".

 
Martina: "Cambiamento, non superamento".  "Con Carlo Calenda sono d'accordo sul lavoro di ripensamento complessivo, ma non sul superare il Pd. Tutte le proposte devono avere un perno centrale. Credo nella ricostruzione di un campo progressista con il Pd al centro". Lo dice Maurizio Martina, segretario reggente del Pd, a Circo Massimo su Radio Capital. "Faremo un'assemblea a luglio e decideremo il percorso- aggiunge-. Abbiamo tanto da cambiare, inutile negarlo. Primarie? Ci sono nel nostro statuto, sceglieremo il segretario con questo strumento che per me e' un valore". 


 


Ultimo aggiornamento: 25/06/18

27/06/18 h. 11.59
floda dice:

...sarei lieto di vedere la tua, che immagino essere un incrocio tra Raz Degan ed Einstein

25/06/18 h. 23.05
adolf dice:

Non so se mi fa sbudellare dal ridere di più la faccia da coglionazzo a sinistra o quella da sfigato cronico a destra...

Esprimi il tuo commento