Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 21.01.2018 ore 13.20
Sei qui: Home | Bassa reggiana, 2000 gli sfollati. L'Enza rompe l'argine, Lentigione sott'acqua
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Bassa reggiana, 2000 gli sfollati. L'Enza rompe l'argine, Lentigione sott'acqua


Sono circa 2mila i residenti evacuati nella frazione di Lentigione di Brescello (Reggio Emilia) dove l'Enza ha rotto gli argini e ha invaso l'abitato e la zona industriale. I vigili del fuoco, la polizia stradale e i carabinieri stanno provvedendo a a metterli in sicurezza anche con un elicottero.



La strada provinciale 63R è chiusa nel tratto tra Brescello e Lentigione così come la 51 in corrispondenza del sottopasso di Rubiera e il Ponte Sorbolo.

 
L'allarme riguarda soprattutto fiumi e torrenti che si sono ingrossati dopo le intense piogge che si sono registrate nelle ultime 48 ore: esondazioni sono state segnalate in diverse zone. Ultimo in ordine di tempo, a rompere gli argini.



Il Secchia che è tracimato cominciando ad allagare la strada a Campogalliano nel modenese. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per mettere in salvo due persone ed alcuni animali. In una zona non lontana dall'argine sono in corso operazioni per mettere in salvo altre tre persone. Non si registrano feriti.



 


Ultimo aggiornamento: 13/12/17

Esprimi il tuo commento