Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 24.06.2018 ore 02.59
Sei qui: Home | Banca d'Italia: regione continua a crescere
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Banca d'Italia: regione continua a crescere


L'Emilia-Romagna nel 2017 continua a crescere con un ritorno ai livelli pre-crisi atteso già dal 2018. Lo dice il rapporto di Banca d'Italia sull'economia regionale. Il Pil lo scorso anno è salito dell'1,7% (in Italia dell'1,5%) e, secondo le stime Prometeia, quest'anno dovrebbe farlo dell'1,8% (l'1,5% in Italia). Merito in gran parte delle imprese con un miglioramento diffuso per tutti i settori, soprattutto metalmeccanica. Fondamentale l'export: nel 2017 la regione ha esportato quanto l'intera Finlandia raggiungendo lo 0,42% del mercato mondiale.
 
"Quello passato - ha detto il direttore della sede di Bologna, Francesco Trimarchi - è stato il migliore anno degli ultimi 10. Lo stato di salute delle imprese è migliorato ed è già ai livelli pre-crisi. La marea di prestiti deteriorati cresciuti fino al 2016, finalmente ha iniziato ad abbassarsi. E le aspettative degli imprenditori sono buone con attese di crescita per fatturato e investimenti. Ora dobbiamo fare di tutto perché questo prosegua".


Ultimo aggiornamento: 13/06/18

Esprimi il tuo commento